Corso su Introduzione al Controllo di Gestione

 

Destinatari e Obiettivi

Il controllo di gestione, in virtù anche dei nuovi strumenti informatici, sta diventando un elemento di grande attualità anche nelle aziende di piccola/media dimensione; questo perché ci si è accorti che, date le numerose variabili da prendere in considerazione per la corretta gestione aziendale, il «fiuto imprenditoriale» spesso non è sufficiente a trasformare un’idea in un’iniziativa di successo.

L’obiettivo del modulo formativo è quello di analizzare le finalità e i criteri di progettazione di un efficace sistema di contabilità direzionale e di controllo di gestione, con particolare attenzione agli strumenti di riferimento.

Il focus dell’attività di analisi prevede l’esamina della contabilità industriale ed analitica, il budget, gli algoritmi decisionali di breve periodo e il sistema di reporting. Inoltre, di ogni strumento si approfondiranno le finalità, il ruolo svolto, i criteri per la loro introduzione e realizzazione in azienda, il collegamento con la struttura organizzativa e le modalità attraverso le quali si favorisce il raggiungimento di risultati economici soddisfacenti. Il modulo formativo potrà essere rivolto anche a chi si accosta per la prima volta alle tematiche oggetto del modulo formativo e desidera principalmente comprendere quali vantaggi possono derivare ad una piccola e media impresa da un efficiente sistema di controllo di gestione.

In particolare il corso si rivolge a tutti i lavoratori che vogliono migliorare le loro competenze nell’ambito del controllo di gestione.

 

Durata

40 ore

     

Programma

  • Concetti introduttivi sul sistema di controllo e di contabilità direzionale: le finalità del controllo di gestione, i criteri di progettazione di un sistema di controllo, la contabilità direzionale come sistema informativo, la produzione ed il consumo di risorse

  • La contabilità industriale e analitica: le configurazioni di costo, il costo strategicamente rilevante, collegamenti con la contabilità generale, il ruolo dei centri di costo come «gestori» di risorse

  • Il sistema di budget: le finalità perseguite e i criteri di progettazione, i budget operativi per l’area commerciale e per l’area produttiva

  • Il sistema di budget: i costi indiretti, i budget finanziari e degli investimenti, le connessioni tra le tipologie di budget, l’analisi degli scostamenti

  • Gli algoritmi decisionali a breve periodo: le informazioni rilevanti per decidere, l’analisi differenziale, l’analisi costi/volumi/risultati, l’effetto di leva operativa

  • Gli aspetti evolutivi della contabilità direzionale e del controllo di gestione: l’analisi dei costi lungo la catena di valori, le metodologie di determinazione dei costi a fronte di differenti processi produttivi, la contabilità direzionale e la riduzione delle scorte, la Qualità Totale come obiettivo gestionale

 

Metodologia didattica

Lezioni frontali, applicazioni, case studies.

 

Attestati di frequenza 

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.