Corso su Analisi della dinamica economico-finanziaria d'impresa

 

Destinatari e Obiettivi

Per le banche questi ultimi anni sono stati caratterizzati da profondi cambiamenti dell’operatività e dei metodi di gestione. Nel settore «fidi», basti accennare alla diversificazione dei finanziamenti di operazioni con l’estero; alla diffusione delle garanzie date con lettere di patronage; alle analisi dei flussi di cassa generati dalle imprese affidate; alle tecniche di consolidamento dei bilanci e di aggiustamenti per l’inflazione; all’uso dei ratios per confronti settoriali; alle problematiche poste dal contingentamento del credito.

Il presente corso è destinato a imprenditori, responsabili aziendali, direttori e dipendenti amministrativi area finanza e controllo.

 

Durata

40 ore

     

Programma

  • Analisi dei processi produttivi dell’impresa: il processo di acquisto, trasformazione e vendita (cosa fa l’impresa)

  • I quattro valori fondamentali dell’impresa per l’analisi della dinamica economico-finanziaria

  • La rielaborazione dell’attivo dello Stato Patrimoniale

  • La quantificazione: delle immobilizzazioni nette, del magazzino, dei crediti di gestione, delle attività di extra gestione

  • La rielaborazione del passivo dello Stato Patrimoniale

  • La quantificazione: del Capitale Proprio, del Capitale di Terzi finanziario a medio/lungo termine, del Capitale di terzi finanziario a breve termine, dei debiti di gestione. Analisi e individuazione dei fabbisogni finanziari: il Capitale Investito, il Capitale Fisso

  • Il Capitale di Giro (o Capitale Circolante Netto)

  • Analisi e individuazione delle fonti di finanziamento: il capitale Proprio e il Capitale di Terzi

  • Le fonti di finanziamento a breve e durevoli

  • Il Capitale di Terzi e il Capitale Proprio

  • La rielaborazione del Conto Economico

  • La quantificazione: dei ricavi di gestione, dei costi di gestione, del Margine Operativo Lordo, degli ammortamenti, del Margine operativo Netto, degli oneri finanziari, del risultato della gestione caratteristica, degli oneri e dei proventi straordinari, delle imposte e tasse, del Risultato di Bilancio. Analisi dei margini economici: la capacità dell’impresa di remunerare le fonti di finanziamento, la redditività del Capitale Investito

  • Il costo del Capitale di Terzi; il costo del Capitale Proprio

  • La determinazione dei principali indici di Bilancio; Turnover, Ciclo Monetario, Coefficiente di copertura delle immobilizzazioni, Coefficiente di Indebitamento

  • ROI

  • i%

  • Costo dei Materiali

  • Lo schema di sintesi

  • Caso: elaborazione di un bilancio

    - Quantificazione dei fabbisogni finanziari

    - Quantificazione delle fonti di finanziamento

    - Quantificazione dei margini economici

    • La quantificazione dei flussi finanziari

    - L’auto-finanziamento

    - Il Cash-Flow

    - Il flusso di Capitale di Giro

    - Gli oneri finanziari

    - I costi/proventi extra gestione

    - Il rendiconto finanziario

    • Utilizzo pratico della procedura ADIweb con imputazione di un bilancio

    • Analisi ed interpretazione dei dati

    • Analisi ed interpretazione del rating

    - Rating patrimoniale

    - Rating finanziario

    - Rating economico

    - Rating trend di sviluppo

    - Rating complessivo

  • L’analisi della dinamica economico-finanziaria d’impresa e lo studio degli equilibri patrimoniale, finanziario ed economico

  • I riflessi economico-finanziari dei processi produttivi

 

Metodologia didattica

Lezioni frontali, presentazione e discussione di casi aziendali, esercitazioni pratiche.

 

Attestati di frequenza 

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram

Start Up Imprese Snc

Via Vincenzo Baviera, 18 (Palazzo Oceania) Zona Industriale  

91100 Trapani (TP) (Codice Univoco SVXEWK3)

Tel. +39 0923.534015 Cell. +39 328. 5955047
P.IVA: 02519120816